Il certosino eccepisce la regola, sovverte l’ordine, fronteggia il libraio che non disputa con la categoria di genere. Ottenuta un’udienza privata espone la sua cagionevolezza, la cosa che ha acquistato non è conforme alla sinossi, egli non è in astinenza. Il misosofo non recepisce il riferimento, l’osservazione del narcolessico ne inclina il sorriso. Di certo la parola non pende dalle labbra del certosino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...