Un inizio aggiornato. I vuoti spumeggianti raccolti nel rifiuto della fragilità per un soffio. Una pluralità cordiale per nulla chiacchierata porta agli addetti alle relazioni con il divulgato. La tavola imbandita dai dissidi, il banchetto con scanni sufficienti ad accogliere finanche gli amici delle conoscenze in senso stretto. Alcuno soprassiederà. Le carte messe tutte nel mazzo delle belle figure. Il proposito approssimativo, lo stile bizantino durato sino alla scorsa dell’annuario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...