Per nulla preoccupati i due cuscini giacciono licenziosi sulla poltroneria. La coperta si aggroviglia in un rinvenimento della vertigine, abulica con il rimpiattino e del resto mai scoperta, gode sul serio di un ottimo credito. Le lenzuola rimpiazzano il lavoro che non cerca l’occupazione, l’elasticità a buon  rendere è dietro l’angolo. Il materasso ribatte sulla molla a cui proibisce lo scatto in quanto irrimediabile, ambire alla poltrona è conforme a un’illusione, l’impostura non potrebbe riconsiderare il baratto con l’amorino. Le liste scricchiolano alle rassicurazioni che pian piano si espongono alla dimestichezza.

Annunci

2 pensieri su “Il letto geniale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...