Home > Articolo intransitivo > Che cos’è la fantasofia

Che cos’è la fantasofia

Nell’aposopiesi di genere dello spazio, con l’assoluzione dello spazio dal giudizio generale l’alieno non supera il confronto con i connotati dell’origine. Non più sosia di una sistemazione fuori categoria, della categoria extra, l’alieno si defila dalla derisione dei mondi. Nell’inosservanza dell’equivoco è tutt’altro che proclive all’invasione e all’assoggettamento delle categorie, intelligente al punto da non essere giustappone il senso alla terra e ne percepisce l’alterazione o la catastrofe del transeunte, non è il finimondo se quest’ultimo si estingue, in realtà non è mai riuscito a mettere in pratica il furto dell’eterno, il furto della sussistenza. Sensibile al punto da non immaginare decentra il desiderio dagli astri, nottetempo gli emulatori causano l’interruzione elettrica, l’oscuramento urbano eppure la ricaduta nel vizio della coscienza è ancora presente.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: