Home > Articolo transitivo > Incredulità

Incredulità

La porta blindata a prova di scasso si richiude alle sue spalle. Anna sveste in successione di maniche la giacca, la ripone sullo schienale rivestito in fibre sintetiche della sedia posta accanto l’appendiabiti e distribuisce il volume dell’ingresso senza dare adito ad una serie alzata di tacchi. In corridoio è accolta nella rimanente coordinata in cui sbocca il bagno dal convivente, in un altro paio di maniche questi le chiede dove, il luogo o i luoghi in cui il suo corpo era presente. Anna risponde un po’ qua, un po’ là, ovunque. Il convivente non le crede, non crede allo spazio di Anna. Senza batter ciglio Anna dichiara che lui non è fedele, poi con una torsione del busto che spartisce la piroetta sostiene il dovere alla nuova uscita, ha dimenticato un articolo.

Annunci
  1. 13 febbraio 2017 alle 3:58 pm

    …e se lo va a prendere 🙂

  2. 13 febbraio 2017 alle 9:52 pm

    Anna Aren’t

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: