Home > Articolo transitivo > Gnoseologia

Gnoseologia

L’artificio specula sulla forma. Dall’indice ponderale risulta un’esagerazione. La veracità, allenata al profilo, prende in sollecitudine l’artificio, stila una tabella alle cui certezze deve attenersi per scemare la smoderata maggior ragione. Una certezza ricorrente inerisce l’accelerazione a passi da gigante e la sospensione eterea giudiziosa. Per prevenire infiammazioni alle articolazioni dovute a uno spasso, a un errato ricorso, è opportuno il proginnasma, la funzione ricorrente non deve essere saltuaria. Neanche per idea l’artificio consuma di controvoglia, non è svogliato, soltanto la serie immaginaria che fa passi da gigante e soprattutto l’intervallo definitivo della sospensione eterea giudiziosa lo mettono in soggezione. A nulla valgono la riprensione e i rimproveri della veracità, nobilitati dall’autenticità, e la parenesi della negazione, l’artificio è indisponente verso il soggetto. Nell’estasi che non è mai a giorno l’artificio assiste a un fenomeno stravagante, la volta che non si rinnova né in cielo né in terra è squassata da un lampo di genio, il prodromo a una precipitazione lo sprona, pur irrelato alla certezza ricorrente corre dietro le ombre.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: