Home > Articolo transitivo > Lo sciroccato

Lo sciroccato

Il vento stravagante fascia le nocche escoriate. La conseguenza di un diverbio impugnato si dissolve in uno sbuffo, la versione è raffreddata in una replica secca. Acconcio alla scriminatura e incurante della tetrapiloctomia di tendenza per le vigilie, antesignano di uno stile che mai si aggiorna, accoda i proseliti trascinati, senza prendere il sopravvento, tra gli avventati. Di gusto non sensazionale dilunga senza pressioni le raffiche a cui non resistono gli odori in una figurazione che tende la mano tanto all’effluvio quanto alla mefite. A sua volta l’effluvio riprende il miasma come la mefite sorprende la fragranza, una connessione manuale che non conclude la figura del circolo espandibile. Lo sciroccato non è punto scombussolato dalla stravaganza del vento, delle direttive egli ne viene a capo non quanto l’impercettibilità non da manuale degli odori.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: