Daccapo

La novella neutrale, disinteressata all’etica, tutt’altro che adiafora, finora ha avuto il suo daffare con il tedio. Quest’ultimo ne segue ogni passo, ne anticipa qualsiasi trapasso, si posiziona senza esitazione innanzi i punti per cui la novella è obbligata alla fermezza per evitare i capitomboli. Suscita il punto e lo scaglia il più lontano possibile in correlazione allo sforzo per respingere il tedio, tuttavia nella delineazione di un’inversione questo con puntiglio lo riprende e ne riporta la concitazione. La noia novella per il ritorno del tedio appunta l’innovazione dello storno, ossia per moderare il carisma dell’odio presenta un esposto di nuovo svantaggioso.

La novella si rompe l’anima nel reiterare l’integrità del principio.

d. c.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: