Home > Articolo transitivo > Lo scrittore fantasma

Lo scrittore fantasma

Lo scrittore traduce l’immagine con il fantasma. Nell’insensatezza di una lingua la fonesi non è consegnabile alla parola, l’inquietudine concede la prelazione all’irrequietezza, l’urgenza della sinonimia svanisce senza avversione. La varianza fonetica dell’oggetto, della funzione, del significato e del senso non rumoreggia nel silenzio della conduzione, persino l’onomatopea non prospera nella ricognizione omografica. Lo scrittore sente nella traduzione un incerto malcelato spauracchio, senza incomodare l’alibi dei topoi e il cambiavalute qualificato nei talenti, rievoca la forma della fantasmagoria e la forma dell’immaginario eppure per quanto ne abbia sentito parlare non ne riconosce l’eco dell’eccentricità. Anche se si appella ai precetti dell’imperturbabilità e distacca il fantasma dall’allegoria non fa mostra di consolazione. Nel linguaggio in cui sosta il crittogramma è canonica l’infestazione, alla grammatica intestataria in sede ne sono giunte al sentire voci sgolate, delle due l’una non le resta che ridurre lo stile del canone oppure supporre di contraggenio l’intrapresa di disinfestazione. Non senza semplicità, la grammatica propende per la seconda differenza. Nel linguaggio, i dislocati anziché detti disinfestatori in luogo di guastafeste omologano la presenza del fantasma e dai segni soppesati nel progresso di un metodo esclusivo per inventiva, un metodo infallibile e inefficace se localizzato dalle parti, ossia il locatario e il locatore, inconfutabilmente inferiscono che il fantasma non è altri se non uno scrittore.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: