Home > Articolo festivo > Scorporare

Scorporare

Nel debordare della rotatoria, sul trasbordo che non costituisce il rilievo del salvagente la prostituta contratta con il cliente. Alla mercé dell’infatuazione venerea appare doveroso al cliente chiedere la protezione. Egli scorpora dalle labbra che non connotano la prostituzione con il valore nominale del trasferire la degenerazione della contraccezione. In poche negoziate parole, in parole che rinnegano l’ozio il cliente ritarda la perversione dell’interesse riparatrice l’accezione di congiunzione. La prostituta non può accordare la protezione reclamata se non invocata il cliente, più che transigere sul valore nominale della congiunzione performativa e sul tratto del prestito da cui disavanza l’interesse perverso, ella prenota la scorporazione della puttana. La prostituta scorpora senza ironia l’olezzo della congiunzione, quantunque il trasferire sia munito di una cosmesi che amalgama gli odori indesiderati, ella non tratta, non preserva la concezione.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: