Home > Articolo transitivo > Debordare

Debordare

Nel suvvia della callipigia, là dove il bordo non si estende in altezza né in profondità, ma si distende in superficie, non in contrapposizione bensì in qualsiasi lato disponibile,  la peripatetica conviene sull’abbordaggio del soma e interrompe gli accorgimenti del movimento. Ella percepisce in sensibilità, in tal modo si esprimono i segnalatori del raggiro, un lato a lato irrelativo nel lembo di un appartamento non edificante. Incuriosita dall’ulteriore applicazione dello spessore con cui querela i girovaghi, si approssima al lembo evitando fisicamente gli urti fraintesi con una presa in giro. Batte in modo ambivalente le nocche contro la soglia, si trattiene accuratamente dal battente, dall’esterno non rinviene alcuna domanda presupposta. Attende non senza scorporare la nozione di svago che un angolo sia insensibile, eppure la previsione risulta vana. Decisa a non accondiscendere e a confermare lo spessore ripete l’ambivalenza che spazientisce la soglia, l’esterno non formula la domanda presupposta, senza contrarietà richiede una parola disordinata. La peripatetica è colta sul vivo, ovvero trapassa in un ciclo antitetico in cui non sa discernere l’esistenza dalla vitalità, un ciclo consegnato alla tesi come contravvenzione dell’arsi. Su due piedi articola la prima parola predisposta alla lingua, Calliope. La soglia svanisce così come il battente rincuora, in continuità l’etera la esorta ad uscire.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: