Home > Articolo transitivo > Callipigia

Callipigia

Un percetto articola l’attrazione e dell’immaginazione e dell’ammirazione. L’immaginazione divaga per le vie, le deviazioni, le traverse della struttura percettiva, se possibile evita i viadotti, le scorciatoie sono aduse alla stereoscopia. La divagazione dell’immaginazione suscita un calligramma. Nel contesto della percezione l’ammirazione, suasa dal dimenare, adorna la diversione dei segni, non riesce a trovarne con cui abbordare l’attrazione. L’immaginazione dimena le anche, le congiunzioni meravigliose, con uno sculettare non esitato deborda l’esibizione della figura disegnata dall’ammirazione. Il percetto articola uno sculettare immaginato in cui le meravigliose congiunzioni si dimenano al di fuori della corpo di testo raffigurato, le anche oscillano oltre le estremità della figura allineata, del filo a piombo, l’ammirazione ne segue le divagazioni senza sedersi sulla figura designata dall’esibizione, d’altronde l’immaginazione deborda, quest’ultima percepisce la meraviglia del riguardo e con un ondeggiare non pronunciato così come non sono enunciate le oscillazioni, con una prominenza dissimile dal girovagare, si volta.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: