Home > Articolo transitivo > Indagine cognitiva

Indagine cognitiva

Contattata dall’a priori, la cognizione è sollecitata a raggiungerlo nel più breve tempo necessario e in aggiunta, nella minuzia non senza frammentazione dello spazio, esso deve renderle la materia dimenticata, dato che non può assumersi ulteriori responsabilità slegate dalla sparizione. La cognizione alquanto strabiliata dalla richiesta a priori, da poco e senza pochezza, non  da un pezzo si è congedata dalla sua presenza, non se ne domanda l’indicazione, la giustificazione, la ragione, l’esposizione o il chiarimento, la spiegazione sarà senz’altro indivisibile. Essa raggiunge escludendo il sopraggiungere, l’innegabile, l’indubbio a priori irrappresentabile, quest’ultimo, con un principio d’ironia, le restituisce la conoscenza perduta.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: