Nell’ambito del piano di ridondanza delle segnalazioni anonime, la guardia del lessico denuncia a piede libero molteplici tesi, reificate quali titolari di attività fonematica al dettaglio. Dagli accertamenti in indagine emerge che nei depositi morfologici, la cui sintassi è in regola, si accumulano la contraffazione delle parola. Ad un attento esame si certifica che le parole contraffatte sono perfettamente calzanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...