La convalescenza da intervento estetico si osserva nei musei. I modellini attendono la revisione della collezione. Con la speculazione della fila, trascorsa in un subito, sono azionati da un contatto oculato, il buon senso aggira la spinta, con riguardo solletica la riproduzione didascalica. L’esame prognostico svolge l’intessuto assorbimento, il modellino confluisce con la bellezza priva di cicatrici, è rimesso dal pregiudizio della dimostrazione, con la cartella clinica in bella mostra riproduce la collezione, disponibile ai contatti.

La convalescenza da intervento plastico si osserva al livello del mare. Gli incantamenti risuonano da un sillabario computato. Essi sono avvinti dall’immobilità planata della dipendenza. La malia li costringe a serrare le palpebre e ad immaginare la parte superiore di un corpo extra livello. Essi non stralunano, l’immaginazione abbaglia il contorno di un busto asciutto, per converso l’immagine schiusa nel flutto delle ciglia liquida la dipendenza del corpo. Un profumo salato si fonde con il riflesso del respiro, la piuma congiunge l’immaginazione starnutita alle fauci accessorie. Essi sporgono dal ciglio adombrato, la rifrazione condivide il disgusto dell’intra livello, la parte inferiore del corpo. Essi deformano il senso maggiore della sirena, il disincanto della sedizione. Il giudizio non è sospeso, il sedimento imita il tegumento ma scivola sul contatto, si defila al contatto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...