Home > Articolo festivo > Onomasti komodein

Onomasti komodein

Sono tutto punto per uscire dall’ambiente domestico, uno sguardo al calendario e varco la soglia. In strada mi attende con l’enfasi dell’autista, un individuo presentato tale Alessio. L’individuo presente con un passato è un nome proprio. Dopo un pezzo, non saprei se bello o intero, sono consapevole che, ad ogni svolta. l’autista è nominato da altri individui presenti, non ancora passati. Nel posto assegnato alla sosta sento pronunciare il nome Alessio dall’alto, entrambi, l’autista e il descrittore, alziamo il capo, osserviamo disorientati le altezzose dimore che sovrastano le nostre individualità, una volta presenti. Scorgiamo nessuno, quantunque certi della denominazione, siamo altresì incerti dell’individualità. Nell’arco del percorso mi riscuoto e intendo il richiamo all’allusione. Il calendario oltre la soglia, rincorre il santo del giorno, Alessio. L’autista, lo trascrivo non potrei ricordarmene, asserisce che l’epinomia dell’individualità è trapassata, rimarca come sia in regola con lo xenikon.

Si ripresenta quale 17 luglio.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: