Home > Articolo transitivo > ΑΠΟ ΚΟΙΝΟΥ

ΑΠΟ ΚΟΙΝΟΥ

Nei locali della torrefazione il cliente patafisico e l’utente metafisico occupano il tempo dissertando sugli stadi sovrastimati dalla fisica, ciò che ne segue è una misura di qualità, nota ai più come arabica, ciò che aggiunge colore alla macinazione è una compressione della fisica, la fisicocoria, perlopiù una tachilalia in sillaba.

L’ecfrasi, alle dipendenza di qualcun altro, ordina la fazione con una catafisica di giustappunto. Per la sopraffazione propria alla crasi il cliente centella l’epanadiplosi, per la qualificazione della riproduzione l’utente fa il verso alla sinalefe con il chiliasmo dell’antologia, un chilo di anto per omoteleuto contraffà l’ontologia, a tutti gli effetti l’inseguito, il ricorso è competenza dell’anadiplosi.

Il torrente lascia ricadere i chicchi macinati, polverizzati, non estratti: il prodotto della torrefazione è insolubile.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: