Rimostranza

Il socialmente utile ratifica presso la questura del luogo residenziale la querela, l’ufficio è una dimensione della lagna, la scrivania una risonanza del lamento, la firma apposta in calce una descrizione del borbottio. La querimonia sottoscritta è una parola, la presa della parola in carico, invero la procura in parola, la recriminazione è disinteressata non concerne l’iter della ravvisata persecuzione. La pubblica utilità non è iterativa, il socialmente utile non può rimostrare il che del dovere, l’originale, perloché detiene, in rilascio, una copia.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: