Ottemperante l’iniziativa, il mistagogo esegue il provvedimento della morte, da cui i secondati riscuotono, con la sterzata logica deontica, il capotorto. Il nostro assecondato dalla ritorsione della ricusazione, l’insegnamento della causa inadatta all’atto di accusa e alla scusa di fatto, evade il capoverso, la logica di verbigrazia. In effetti l’e. g. è scongiurato.

Annunci

4 pensieri su “L’epopto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...