Home > Articolo determinativo > Supervacaneo

Supervacaneo

La dimora dell’accasato è ambientata in tre vani più accessori. L’agenzia immobiliare, il che non è un ossimoro, ha profferto il pleonasmo della pratica nelle visite guidate che hanno anticipato la locazione tra una teoria di appartamenti e tra l’intero catalogo nel portaoggetti. L’agente ha traslocato la visione di un effetto in una visibilità della causa, una divisione della concausa in una distribuzione degli ambienti, l’architettura pantopica in un determinismo fuori luogo. Il mobile come divisorio è da ristrutturare in una disposizione della certezza residenziale. Gli accessori inoltrano i vani negli elementi della struttura inerenti alla ridefinizione della nozione di cortesia. La liberalità dell’igiene, l’acqua che ricorre nella detersione delle estremità corporee quali le mani appiccicose, i piedi insudiciati e il viso ingrassato, nonché i medi estremizzati, gli organi genitali inumiditi dall’urina o dai liquidi seminali tra cui le secrezioni vaginali, e l’ano imbrattato dalla defecazione. L’ottimale riposizione degli oggetti nella piccola stanza spigolosa, tutta angoli, a mo’ di guardaroba, dove la custodia è salvaguardata dalla sopraelevazione degli ultimi, ovvero gli oggetti sono in scala uno a uno. La squisitezza della cucina, è assicurato il ristoro del rincasato e la comodità della preparazione, gli ingredienti non sono da ricercare, sono ordinati in uno schema domestico, convenzionale o no, supera la sperimentazione. Perfino il casalingo è privo di refusi, incorreggibile. L’ospitalità è in uno stato di prontezza così come i piatti che imbandiscono, nell’ordinale, la tavola. Bisogna sì soprassedere su quattro piedi e con i gomiti pendenti, la cortesia dell’ospite dipende dalla liberalità del padrone di casa, i servizi accessori non intraprendono un’evasione su licenza degli astanti. I vani sono a misura degli occupanti. Chi desidera un ambiente consono allo spazio di sussistenza si stanzia nel vano sottovuoto. Chi desidera un ambiente consono allo spazio di resipiscenza si stanzia nel vano a precipizio, il cremnofobico. Chi desidera un ambiente consono allo spazio emarginato si stanzia nel vano svanito. Chi desidera un ambiente consono allo spazio di coppia si stanzia nel vano semivuoto. Chi desidera un ambiente consono allo spazio teatrale si stanzia nel vano kòilon. Chi desidera un ambiente consono allo spazio di parola si stanzia nel vano anfanato. Chi desidera un ambiente consono allo spazio semantico si stanzia nel vano invano. Chi desidera un ambiente consono allo spazio teologico si stanzia nel vano anateistico. I tre vani preoccupano l’accasato, per la sicurezza di casa dovrebbe asserire un domestico. È apodittico che il monolocale si confaccia all’uomo di casa, alla donna addomesticata e alla coppia, nei fatti, adulterata. L’infanzia della convivenza è la pedagogia del diritto di famiglia. Il bilocale è genitivo, l’epesegesi è legittima e il concepimento omotopo. L’agente, un praticone delle commissioni in situ nonché un massimalista del falansterio, fa presente che il locale, che sia mono o bis, non ingombra i vani, l’adduzione dell’ingombro non empie il vuoto. L’ingombro empirico induce un calcolo della riduzione. L’idea di ingombro deduce l’operazione di conduzione e vanifica il teorema contenuto, la conduzione del volume d’ingombro allo spazio contenuto termina nella vanescenza. In itinere il trasloco dal monolocale, dal bilocale ai tre vani abitabili non contiene lo spazio in luogo del disavanzo dei vani, il vano è tutto intero a disposizione dell’accasato. Disporre dell’intero, disporre del tutto, nel vano, non è la massima di un antico atomista, né il minimo comune unico di un eleate. A onta del vaniloquio l’ultravuoto non è soppalcabile, quantunque lo spazio residuo sia inferiore alla pressione dello spazio contenuto.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: