Home > Articolo indeterminativo > Epanadiplosi

Epanadiplosi

I diversi non sono invertiti. Un diverso propone la recezione dell’abnorme. Un diverso dispone la concezione delle norme. Un diverso, questo diverso, ripone nell’accezione delle norme l’ab absurdo. Un diverso, quel diverso, depone l’eccezione dell’abnorme ab experto. L’anadiplosi è un equivoco che contrappone i diversi. Per un verso la diplosi è insultata come un perverso, in un verso è risultata essere un verso per un verso, in un verso. L’equivoco della diplosi, il verso della diplosi, l’anadiplosi, propone i diversi. Le proposizioni dei diversi non contrappongono una posizione diversa ad una posizione diversa, propongono il diverso nel verso del diverso. Quest’ultimo è in prim’ordine. L’epanadiplosi è il fraintendimento di un diverso per parte di un diverso, le proposizioni dei diversi enunciano l’apposizione del verso. Un diverso fraintende il verso nella proposizione di un diverso. Quest’ultimo, da parte sua, pronuncia il verso del prim’ordine come frammezzato. Prim’ordine, da parte propria, pronuncia il verso di quell’ultimo come frammezzato. Il fraintendimento dell’epanadiplosi rinuncia all’equivoco dell’anadiplosi, la proposizione dei diversi, per pronunciare la parte propria di un diverso.

Annunci
  1. 2 febbraio 2013 alle 10:33 am

    Sai perché mi piace? Perché leggerlo mi fa sentire normale… 😀

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: