Oscurità

Un’eclissi isolata guida, solletica l’itinerario della penombra appena abbagliata da un’insolazione, quindi confusamente esposta all’intensità del dettaglio chiarito, verso le elettriche luci soffuse intermittenti di una ribalta degli auspici con il presagio (presentimento prevenuto verso l’improvviso) e l’apoteosi dell’ignoto; eclettica in visibilio palesa la trasparenza, cela l’opacità, umbratile nient’altro che solatia, empirea dardeggia l’aporia del baluginio pallido e dell’ottenebrato baleno, sollazza l’ottico desiderio visionario con un caleidoscopio di colori figuranti gli abiti di immagini stilizzate universali e versatili tra l’informe :

la riproduzione infedele …

l’astratto in incognito …

il panorama mozzafiato in un paesaggio a perdifiato …

i ritratti in divenire di mondi possibili …

il firmamento ospitante i misteri …

il credo di un’armonia di madre terra propagante la fertilità dell’anima desiderativa …

i fantasmi di illusioni potenzialmente in atto …

una realtà eludente la disciplina inquinata del punto di vista controllato determinato …

le sensazioni di suggestioni da disposizioni alla svista …

le impressioni da espressioni della bellezza …

le inclinazioni verso le passioni estremamente illimitate …

i simboli della creatività ovvero le azioni scolpite nella mente …

la meraviglia sorgente dalla banalità risorta …

la sorpresa attonita svelante l’intorpidita monotonia …

la libertà osservante il declino del poter arbitrare …

la libertà osservante il culmine dell’essere al rovescio … … …

Il contrario attuale sciaborda di inutilità al limite della creazione, ovvero una serenità sballottante il quotidiano frizzante, inaudito e instabile, e il gioco degli incontri accordante le eccezioni alla regola della sopravvivenza con l’adrenalina vitale propria di chi contempla l’infinitamente microscopico … il movimento pazzesco dell’elementare tra le particelle particolari nell’universale infinitamente cosmico :

la mimica comica nel sarcasmo divino …

la pantomima umana del prototipo divino … … …

 

La sempreverde proiezione di sé oltre la terminabile scansione del vitalizio innestato nell’ombra sostanziale … . …

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: